banner_farmacianappo_1.jpg

banner_farmacianappo_3.jpg

banner_farmacianappo_2.jpg

banner_farmacianappo_4.jpg

Scottature solari

Le scottature solari sono delle bruciature indotte dal sole. Più la pelle è chiara, più sarà sensibile al sole: basta poco tempo (15 minuti) perché la pelle si scaldi e diventi rossa e dolorante. La parte superficiale dell’epidermide risulta quindi danneggiata, si disidrata e cade. In genere, la scottatura solare è una ustione di primo grado ma può anche essere più grave. In tal caso si formano delle vesciche: è la ustione di secondo grado. La ripetizione di scottature solari aumenta il rischio di sviluppare un melanoma, perciò bisogna evitarle.

Che cosa fare

Quando il danno è fatto, se la tua pelle è soltanto un po’ arrossata e calda, puoi applicare una crema o un gel idratante. Ti rinfrescherà e la tua pelle farà il resto, se non ti esporrai più aspettando che guarisca. Se sei allo stadio delle ustioni di primo grado, puoi alleviare il dolore con degli analgesici (aspirina, paracetamolo ecc.) e con una crema lenitiva e calmante che ti consiglierà il farmacista. Non esitare ad applicarla più volte al giorno sulla zona arrossata e rimani all’ombra per qualche giorno. Se la tua pelle è danneggiata (ustione di secondo grado), è necessario consultare un medico.

Farmacia Nappo Viale Parigi,2 Riano - Roma - Telefono 06.903.4610 ©2014 Farmacia Nappo. Tutti i diritti riservati.
P.IVA 03606461006